Miele del Montello

Nel Veneto il miele si produce ovunque, ma soprattutto nelle zone collinari, dove si trovano molte zone alberate e prati anche non falciati, tutte aree che esercitano un’attrazione molto forte per le api. Il Montello poi – grazie alle numerose aree boschive, alla presenza di una grandissima quantita’ di acacie che si moltiplicano da sole invadendo anche le zone coltivate, e ampi prati ricchi di erbe anche aromatiche e di fiori spontanei – rappresenta un habitat ideale per le api. Infatti, percorrendo soprattutto la strada panoramica che passa per Santa Croce e Ciano, ed entrando per le strade interne che l’attraversano lungo le prese, e’ facile incontrare file di alveari ben appostati ai margini dei prati o sotto i boschetti di acacia.

Ed e’ proprio il miele di acacia quello piu’ tipico di questa zona, un miele quasi incolore o anche giallo paglierino, molto interessante e gradevole. Altri tipi di miele prodotti nel Montello sono il “Millefiori” primaverile, di colore ambrato anche molto chiaro e il “Millefiori” estivo, di colore ambrato scuro, con odore piu’ marcato rispetto al primo.

In quest’area si possono trovare anche, in primavera-estate, mieli di tarassaco, mieli di tiglio e mieli di castagno.

Quest’ampia varieta di mieli caratterizza l’area montelliana come una delle piu’ interessanti della Provincia di Treviso, tanto da essere considerata, per quanto riguarda la produzione di miele, una delle piu’ valide dell’intera regione. Oltre ad essere mieli ottimi al profumo e soprattutto al sapore, quelli prodotti in tutto il Montello hanno un pregio che non va assolutamente sottovalutato. Quest’area, pur abbastanza lavorata dal punto di vista agricolo, e’ caratterizzata da un bassissimo livello di inquinamento, per cui il miele e, sotto questo profilo, puro e sanissimo, privo di qualsivoglia residuo di sostanze non sane.

Per offrire ai consumatori le piu’ ampie garanzie qualitative, i produttori montelliani sottopongono il loro miele ad accurate analisi, orgogliosi di mettere sul mercato un prodotto sanissimo, dalle caratteristiche organolettiche molto elevate e con una richiesta che e’ costantemente in crescita.

Territorio interessato alla produzione: i Comuni del Montello, in provincia di TREVISO (Nervesa della Battaglia, Giavera del Montello, Volpago, Crocetta del Montello e Montebelluna).

Fonte: http://www.marcadoc.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: