Moesin di Fregona

Fra i tanti formaggi veneti, che sono assai di più di quanto si possa immaginare, il “Moesin” prodotto dalla Latteria Agrimontana di Fregona, in provincia di Treviso, si distingue per caratteristiche davvero interessanti.

Già il fatto che la Latteria si trova in zona collinare, sulla strada che porta all’Altopiano del Cansiglio, ricco di alti pascoli, ci fa intendere il tipo di latte impiegato per produrre questo formaggio.

Il “Moesin” è prodotto con latte vaccino intero pastorizzato, a pasta semidura ed è pronto per il consumo già dopo 20 giorni di stagionatura, conservando le sue caratteristiche organolettiche e gustative per almeno due mesi. È dunque un formaggio tipo “latteria”, fresco, prodotto con latte di mucche che pascolano per lunghi periodi all’aperto in zone salubri, dove l’erba è ricca di fiori e di profumi.

Questo formaggio, essendo simile al tradizionale “latteria” e al “Montasio”, ha forma circolare, con altezza di 7 cm circa e il diametro di 30 cm. Le due facce sono piane e lo scalzo, cioè la fascia che circonda la forma, è diritto e vi sono impressi il giorno e il mese in cui è stato prodotto ed il peso è mediamente attorno ai 6 kg. La crosta è molle, liscia, sottile, regolare ed elastica; la pasta di colore leggermente paglierino, compatta al taglio, con pochissime o nessuna occhiatura.

È un formaggio piacevole, piuttosto dolce e risulta ottimo nei due abbinamenti classici della tradizione veneta: “pan e formajo” e “polenta e formajo” e si presta molto bene ad essere abbinato con la verdura in un altro piatto tradizionale veneto: “radici e formajo”, come dire che si gusta con piacere assieme alla verdura fresca.
Le analisi compiute su questo formaggio danno i seguenti risultati: 43% di acqua; 30-50% di grassi; 21% di proteine.

La Latteria Agrimontana di Fregona (comune noto anche per la produzione del celebre “Torchiato di Fregona”, che è uno straordinario “vin santo”) produce annualmente sulle 20 mila forme di formaggio “Moesin”, per un totale di 1.260 quintali di formaggio, molto ricercato da quanti amano i formaggi di nicchia e, soprattutto, di qualità, com’è, per l’appunto il “Moesin” di Fregona.

Il Moesin ha crosta molle, liscia, sottile, regolare ed elastica. La pasta è di colore naturale, leggermente paglierino, tenera ma compatta al taglio, molto delicata, profumata e con occhiatura leggera. Il sapore è delicato, dolce e gradevole. Raggiunge l’optimum dopo 20-25 giorni di maturazione in magazzini costantemente refrigerati a 10-12 °C, con un tasso di umidità dell’80%.

Peso: 6 Kg.

(Fonte: http://www.marcadoc.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: